«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

mercoledì 20 gennaio 2016

Imperdonabili



Amiche care, amici

io credo che ogni amore, ogni amore vero, non importa il genere, né quanto sia approvato o riprovevole socialmente, non importa se "regolare" o "irregolare", se etero o omosessuale, se coniugale o extraconiugale, è per sua natura scandaloso per il mondo, "imperdonabile".
Non per nulla le religioni (e altri tipi di autorità), praticamente tutte, in ogni epoca, in ogni nazione, hanno sempre cercato in ogni modo di regolamentare, imbrigliare, vietare, impedire, sacralizzare, maledire, colpevolizzare, svalutare il libero rapporto d'amore tra le persone.
Ovviamente parlo di "atto d'amore libero tra persone", non di violenza, sopraffazione, violazione, degenerazione in nome del sesso, che ogni ordinamento sociale degno di questo nome deve (dovrebbe) perseguire con ogni fermezza. E parlo d'amore, non di sesso, che dell'amore è solo l'ultima espressione fisiologica, come della parola, dell'affabulazione, lo è il movimento della lingua sul palato e la saliva che l'umidifica e feconda di significato i suoni generati dalle corde vocali.

L'atto dell'amore, la passione specialmente, il sentimento aperto, indifeso, sono un atto di libertà individuale assoluto e incoercibile, e infatti è sopravvissuto fino a oggi praticamente indenne a ogni tentativo - per quanto oppressivo e violento fosse - di schiacciarne il valore dirompente, la tensione rivoluzionaria. Per due persone in amore tutto diventa possibile, anche i comportamenti considerati normalmente più stupidi, folli, gratuiti, disperati. Tutto, non solo il ventre della donna, ma l'intero tessuto sociale e di pensiero ne viene fecondato:
l'amore è il seme del mutamento, il propellente della nostra esistenza, e di quella di ogni umana comunità.

Condivido con voi, amiche dilette e amici, questi pensieri e questi versi che ne sono generati, con amore, appunto...

M.P.






Imperdonabili



Mi vesto, tesoro caro, e arrivo.
Attendimi un istante che io sia,
bella come mi vuoi sempre,
al tuo fianco. Attendi, ora, guarda.

Una semplice gonna, a larghe pieghe,
non corta, ma generosa a scoprire
le gambe nude , una camicia bianca
di seta, che ti strappi un sorriso

per la dolcezza che lascia trasparire,
quasi inesistente, di là dal pizzo -
candida trina che adorna il petto -
di cui adorerai la spallina fina

che mi scavalca l'omero lucente.
Quell'omero come una succosa mela

che tu adori addentare di soppiatto
proprio quando siamo tra la gente.

Ho raccolto i capelli, senza ostentare,
con un semplice fiocco a formare
quella coda da ragazzina, che so
ti fa sognare, di tenerezza e voglia.

Aspettami un altro istante, vita mia,
lascia che accenda ancora le mie labbra
di quel rosso che tu vuoi di fuoco
da baciare non appena t'è concesso.

E quando finalmente io ti dirò
guardandoti ferma negli occhi:
"Andiamo, ti appartengo, adesso."
Tu non esitare, nemmeno un fiato.

Afferrami le mani, baciale tutte
col fuoco che sai dare ai tuoi gesti
d'amore quando l'amore prende fuoco,
e portami via, lontano, laddove

potremo nutrirci della nostra vita
e nulla altro, dove mi potrai dire
parole che da sole suoneranno
scandalose a Dio e al mondo,

tanto quanto scandalosi sono
a quel Dio e a questo mondo
il nostri candidi liberi innocenti
voluttuosi imperdonabili amori.



Marianna Piani
Milano, 9 Giugno 2015
-

2 commenti:

  1. ...irresistibly passionate and sexy, so much so that I would have disrobed in the anti-chamber, or before exiting the first "stanza". For this is Poetry, never quite enough unlike Life! It takes the spirit of it and infuses it into the reader, "bramante", already lost to that Lady, maybe from, {of} Shallot!

    TY, for the excitement!
    A.T.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you for your reading, dear.

      You understand my way to Erotism, and yes, I agree: Poetry is never quite enough - BUT - LIKE Life...
      I think, 'cause for me Poetry IS Life (the opposite untrue sometimes, alas).

      Love is love, you know.

      In my way, I love you.

      Marianna

      Elimina

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.