«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

sabato 16 febbraio 2013

Rivivrò: se


Amiche care, una poesia lieve, leggera come una farfalla, un poco diversa da molte delle mie composizioni più dense e complesse… L'ispirazione è venuta da una mia amica, poetessa lieve e discreta, che me ne ha suggerito il soggetto…
Io riemergo da un periodo di oscurità e di morte, in cui ho provato in modo invincibile l'attrazione che a volte gli abissi esercitano su di me. E questa piccola composizione, quasi una canzoncina, è espressione del mio grido d'aiuto in cerca di un motivo per ritornare ad esistere…

La dedico a tutte voi amiche care, e voi amici, e in particolare a Laura, la mia Dolcestellina…
Con amore, come sempre
M.P.



Rivivrò: se...

 

Toglietemi, vi prego,
l'ansia atroce
muta, senza volto
che mi consuma
respiro

per respiro,
e rivivrò.

Strappatemi di dosso
la corazza di ghisa
della grigia paura
che mi schiaccia
sotto un peso
troppo immane per me,
e rivivrò.

Liberatemi dal giogo,
dalla morsa ghiacciata
di disperazione
che mi attanaglia
come un granchio
le viscere spietata,
e rivivrò.

Scrostate dal mio viso
esausto, dopo il viaggio,
gli schizzi del fango,
delle torbe, delle polveri
rosse d'argilla della mia
intollerabile angoscia,
e rivivrò.

Estirpate dal mio corpo
aggrappato alla roccia
battuta dalla tempesta,
estirpate le radici
più tenaci
del mio smarrimento.
E rivivrò.

restituitemi il sorriso
che ho disperso
nella mia fuga
senza fiato
dalla segreta
del passato
e rivivrò.

Datemi il potere
di danzare sulle punte
sopra l'arco del cielo
e la libertà di cantare
accanto alle stelle,
null'altro,
e, ve lo giuro:

rivivrò.

Io ri-vivrò!


Milano, 9 Gennaio 2013
A Laura, con affetto e riconoscenza.
Marianna Piani

6 commenti:

  1. Cara, Mari,

    senza mai dubitare, io vedevo danzare e cantare la tua libera, eccelsa anima su Twitter e con anticipazione, poi, vedendoti cantare e danzare sulla "pagina" sei diventata la mia Callas, la mia Pavlova, la mia venerante Farfalla!

    Sei Libera, ("Sempre Libera") VOLA!

    Sagaciously ...
    Alvaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alvaro, lo posso testimoniare di fronte a tutti: solo la tua insistenza, la tua ferma convinzione, la tua strana intuizione mi spinsero tempo fa a riprendere una "pratica" che, in quanto tale, avevo dismesso dai primi tempi dell'Università. Ciò non bastasse, durante la mia eclissi, fosti tra quelli che con costanza e incredibile (per me) fiducia mi scrissero e riscrissero messaggi di amicizia e simpatia senza riserve, senza nulla chiedere se non un segno di vita. Fosti tu infine che credesti fino all'ostinazione a un mio ritorno alla scrittura, che avevo nuovamente del tutto abbandonato...
      E infatti, eccomi di nuovo qui...
      Grazie amico mio, non lo dimenticherò mai...

      Marianna

      Elimina
  2. Tesoro....mi hai commossa profondamente...grazie...sei un amore...ti adoro tanto tanto e sei una splendida persona....ti voglio bene e ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola, la mia Dolce Stellina: sappiatelo!

      Un bacio

      Marianna

      Elimina
  3. Eccoci qui con affanno ma siamo qui ad aiutarti a toglierti di dosso ciò che ti opprime è troppo prezioso per noi il tuo sorriso, il tuo volo ... qui! Quindi tesoro caro siam qui uno alla volta ad aiutarti con un pezzo per ciascuno, ognuno con il suo compito ... perchè tu possa volare sempre! E' difficile lo so, ma ci riuscirai ... ancora una volta! Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi commuovi, amica cara, sapessi quanto!
      Io devo forse la vita a persone come te, che sanno di me poco, ma amano e stimano le mie parole, ciò che di me queste parole dicono, e mi sono state vicine, sempre, con affetto incredibile e incredibile costanza. Io spero di donarvi parte di me stessa, in cambio!
      Grazie, grazie infinite!

      Marianna

      Elimina

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.