«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

mercoledì 25 luglio 2012

Dialogo VI


Un nuovo dialogo, tra me e una delle Artiste e poetesse da me più amate, come amica, come donna e come appassionata della Vita e della bellezza.
Per la verità, prima ancora dei suoi versi - come sempre scoccano brevi e abbaglianti come un lampo d'estate, di quelli che per lungo tempo poi lasciano una scia di luce impressa negli occhi - prima di questo, dicevo, mi ha colpito ed ispirato la piccola foto scattata dalla stessa Autrice, bellissima nel suo genere se pur apparentemente dimessa, in cui io mi sono ritrovata, pari pari, come fosse un mio ritratto.
E infatti è proprio un piccolo autoritratto quello che ho voluto poi abbozzare, in risposta quel suo "colpo di pennello", che, nei versi, è elegante, descrittivo ed essenziale come un ideogramma orientale.
Ecco, amiche care e amici, ComeMusica ed io dedichiamo questo nostro dialogo, questo piccolo gioco tra Osservazione ed Introspezione, a  tutte voi, con amore.
P.T.
M.P.




Foto: Sirmione - Aprile 2012 - by Come Musica



KEIRYU [28]
(di Come Musica)

Vola, nuota nel vento,
su, come l'anatra sospesa
nell'azzurro - cielo e lago.
Alla giusta quota sa librarsi.
I piedi per terra per osservare.

22 maggio 2012




Duckling
(di Marianna Piani)

Io, brutto anatroccolo
dentro me...
bella anatrina
che scuote la coda
dall'acqua,
per chi sa osservare
con bastante amore la vita.
Ferma, indecisa,
sul bordo del lago:
non dovrei guardare all'indietro
perchè indietro
non c'eri ancora tu.
Tu lo sai che questa bestiola
se vuole sa volare
e quando s'invola
pare che nessuno
la possa fermare.
Le ali non sono immense
come quelle del cormorano
e non sono
quelle d'un angelo santo
tutte dorate e splendenti.
Son corte, frullanti,
battono il vento
con nervoso dispetto.
Ma sono quelle che bastano
per levarsi da terra
e vedere il lago dall'alto,
parte inebriante

di un sogno.

Il resto del sogno
sei tu che me lo sai dare
elegante Airone

librante sul Mare.

Stresa, Lungolago, 31 Maggio 2012
A P.T. con ammirazione e affetto
Marianna

3 commenti:

  1. Certo che con la foto, l'effetto è proprio un altro!
    Più bello, intendo :)

    Bellissimo dialogo! :)))
    E sono di parte :)))
    Ma non troppo :P

    Ti abbraccio forte!
    Sei un TESORO ADORABILE!!!

    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, in questo caso foto e testo sono quasi indivisibili.
      Questa paperella ti vuole bene, lo sai!

      la tua (quack!) Mari


      (Amiche, non credetele, lei dice di essere di parte, ma non è vero, lei è severa, severissima, prima di tutto con sè stessa, se mai è con me troppo indulgente)

      Elimina
    2. Sì, vero! :)

      Ti voglio bene anch'io!

      Elimina

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.