«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

mercoledì 1 aprile 2015

L'Alieno sulla collina



Amiche care, amici,

In questi giorni sono molto presa con il lavoro (quello che mi dà da vivere, intendo) e non trovo quasi il tempo per dormire. Tuttavia non voglio annullare l'appuntamento di oggi con voi, non fosse che per la gratitudine e il rispetto che vi devo, e per il piacere che mi dà incontrarvi, e, se volete, dialogare con voi.
Questa che vi vorrei proporre oggi è in certo senso un "raccontino in versi", scritto nel corso di una notte serena, nel mio consueto e amato "rifugio" al Lago Maggiore.
Non voglio commentarla o presentarla, né mi addentrerò in questioni di "cucina" poetica, come mi piace fare in altre occasioni. Complice anche il tempo ristretto che ho a disposizione, sufficiente appena per una revisione un po' accurata, vi lascio del tutto liberi alla lettura, se vorrete, sperando che questa "favoletta fantascientifica", questo apologo immaginario, possa essere di vostro gradimento, e forse vi faccia un po' sognare...

(Dedico questa composizione al mio amico alieno, A.T.)


Con amore


M.P.



L'Alieno sulla collina


L'Alieno discese all'alba sopra un prato
in cima alla collina. Stremato
dal lungo viaggio sedette in mezzo all'erba
ancora verde come smeraldo
tanto alta da giungergli alla barba.

Ma era Autunno inoltrato lì sulla Terra:
sotto di lui v'era una boscaglia
fitta di rami lucenti di foglie
bruno dorate, come una tiara
scintillante sulla fronte della collina.

Più in basso un breve piano, e alla fine
il lago marezzato d'aurora.
La brezza lieve cullava sul pontile
i pennoni delle barche ancora
sopite ad ali chiuse, come gli aironi.

Una campana sulla riva di fronte
chiamava con la sua voce suadente:
era quello il canto di terra e infanzia
che inteneriva la buona gente
che abitava quei giardini e quelle sponde.

Egli pensò allora alla sua lontana Stella,
contemplandone il quieto bagliore
poco sopra la linea dell'orizzonte,
e pensò che la luna a favore
ancora così splendente, fosse quella

l'ultima occasione per il suo ritorno.
Ma rimase ancora a meditare
su quell'altura sopra il lago, di fronte
alla riva scura, a ragionare
dell'umano e del divino, e del giorno

che nasceva ora, di vita e morte,
e della bellezza della luna
balenante sulle foglie d'erba, lustre
di rugiada, e quella cuna
che la valle allestiva al lago, la notte.

Poi all'improvviso, prima che sorgesse
il sole di là dalle alture,
egli ripartì, con un sibilo vago
dei motori, verso le pure
distanze interstellari, ovunque fosse

la sua meta finale, o il suo porto.
Rimase sull'erba soltanto
l'impronta scura d'un circolo perfetto
e il segno del suo rimpianto
per un mondo così dolce, ormai volto

a un destino irrimediabilmente corrotto,
a un tramonto ineluttabilmente irrisolto.




Marianna Piani
Nebbiuno, 6 Novembre 2014

4 commenti:

  1. My dear friend and dearest poet,
    I'm very touched by this evoking lyric,
    more vivid than a bear hug and much, much warmer!
    I don't know when or how, but one day we'll come
    together, dear; maybe on Venus, maybe on Mars, maybe within the light frequencies of a Comet, together, traversing universal Love,
    to burn brightly like a Star!

    Love, always
    A.T. (not to be confused with "E.T."... xoxo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear!

      Well, actually this joke E.T. / A.T. is completely intentional, you know.

      Even if my "alieno" is something dedicated to you, but he is not really YOU. Nor me. He is... well... just an alien landed on a hill...

      Yours
      Marianna

      Elimina
  2. Incantata! E' il mio mondo , fatto di allegorie e fantasia .
    Adorabile Marianna , come sempre dolce e incisiva , grazie per portarci in breve tempo da una dimensione terrena al volo libero, un aliante colorato e silenzioso.
    Buon lavoro amica cara .
    con affetto
    Rossella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incantata io della tua lettura, hai colto subito il senso allegorico di questa favoletta in versi.
      Un poco mi aspettavo il tuo gradimento, poiché sono consapevole di essermi avvicinata alla tua speciale e fervida sensibilità.
      Grazie anche per l'augurio, per il mio lavoro, me lo prendo tutto quanto, perché ne ho bisogno!

      Ricambio, come sempre la stima, ma più ancora l'affetto.

      Buona serata Rossella, a presto!

      Tua
      Marianna

      Elimina

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.