«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

domenica 25 marzo 2012

Orange des orangers

Una poesia, quasi cubista, di un grande Jacques Prévert.
Immagini frammentate e sfaccettate, fa pensare a un collage di Picasso.
Io amo molto questa musica di oggetti, di sapori e odori quotidiani.


Oranges des orangers
citrons des citronniers
olives des oliviers
ronces des ronceraies
Mystères fastueux et journaliers

La vie est belle
je me tue à vous le dire
dit la fleur
et elle meurt

Sans répondre à la fleur
l'homme trevers le jerdin
l'homme treverse la forêt
sans jamais adresser la parole à son chien

Elle était là
présente
dans la lumière ardente
Le paysage s'est jeté sur elle
et lui a dit
qu'elle était amoureuse de lui


(Tradurre questi versi è semplicissimo, non occorrerebbe neppure, anche chi non conosce il francese può coglierne il senso e la musica.
Rendere in italiano invece è difficilissimo, più del solito, la musica si perde, le parole hanno altro significato.
Pensate alla seconda strofa, in francese "il fiore" è "la fleur", femminile, come tutto cambia di senso così. Per questo ho reso con "rosa")


«Arance di aranceti
limoni dai limoneti
olive degli uliveti
rovi dei roveti
fastosi e quotidiani misteri.

La vita è bella
io muoio nel dirvelo
dice la rosa
e spira.

Senza rispondere alla rosa
l'uomo traversa il giardino
attraversa l'intera foresta
senza dir nulla nemmeno al suo cane

Ella era lì
presente
nella luce ardente
il paesaggio su lei s'è gettato
e lei gli ha detto
quanto lei lo amasse»


Jacques Prévert

Con amore e diletto, per voi dal mio giardino
Marianna

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.