«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

lunedì 21 maggio 2012

Felini


(Chica: Mio Scatto)

Questa esile composizione ha una storia piuttosto semplice, presto detta.
Io ho una gattina tutta nera (Chica, quella della foto). Un giorno ho scoperto che
una cara amica, Emilia, ha invece un bellissimo gattone tutto bianco.
Il contrasto bianco/nero mi ha intrigato, e mi è venuta spontanea la voglia di
dedicare qualche pensiero ai nostri amici felini, in generale,
e a come e quanto essi siano una importante
parte della nostra vita e dei nostri affetti.
Una poesiola scherzosa, nata di getto, anzi, di gatto,
che desideravo risultasse svelta e agile proprio come i mici
- nostri amici speciali - che qui cerco di ritrarre.

La dedico a Cleo e Chica, ovviamente,
e poi a Camilla e Carlotta, e Milou, Bubi, Minnie, Tobia,
a tutti i mici del mondo, alla mia amica Emilia, alla dolcissima Sonja e a tutte le
amiche che amano e si fanno amare da queste bestiole magiche e meravigliose.
E, come sempre, a tutte voi amiche e amici, con amore
M.P.



Felini

Bianco, come un ciuffo
silenzioso di bambagia
si aggira furtivo e zitto
nella casa ancor sopita,
immaginando la grande caccia.
Fantasticando la neve candida
di una tundra in realtà lontana
miglia e miglia e mai vissuta.

Nera, come una pantera,
sguscia giù dal letto di piumino
dove aveva poltrito immota
fino a poco prima,
e balza sul ripiano
più inaccessibile della libreria
tra Kafka e Musil, acquattata,
figurandosi una remotissima Savana.

Bianco, nero, felini d'istinto,
felini nel destino, senza scampo,
troppo fieri per sentirsi
altro che belve libere selvagge,
troppo saggi per negare
il nostro accogliente caldo grembo.
Troppo amati per non abitar per sempre
nel nostro più riposto cuore.

Nero, bianco. Bianco, nero.
Sfuggenti. Perennemente.
Come la vita.



Milano. 3 Maggio 2012
A Emilia, amica mia e felina
Marianna

8 commenti:

  1. Come non rispondere a questo felino richiamo?!!
    Bella Bellissima ... mi arriva dritta al cuore come ogni tuo scritto!!! Grazie grazie mille carissima amica ... preziosa, silenziosa ma sempre presente, come la mia Cleo, intuitiva e conoscitiva di ogni mio stato d'animo più nascosto e personale!!! Grazie mille ... dal profondo del cuore ... anche da parte di Cleo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi feline, cara, siamo appunto un pò feline, impariamo dai nostri tesori una cosa mooolto femminile ma anche mooolto felina: l'intuizione.
      E l'intuizione, sorella della sensibilità è la mamma dell'arte, credo.

      Torna presto a trovarmi dolce amica.

      Marianna

      Elimina
  2. deliziosa!
    Io amo i cani.. ho sempre avuto cagne (sei in tutta la mia vita), un solo cane maschio (trovatello adottato da mio fratello) ed una sola gatta (in prestito per un mese). Una siamese.
    Splendida. E anche la tua Chica lo è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, come dico più sotto alla Carolina, se ami veramente UN animale, non puoi non amarli TUTTI, indistintamente. Io sono più felina che canina, ma il mio sogno sarebbe di avere ANCHE un cucciolotto in casa. Non potrei ora perchè non credo che Chica apprezzerebbe. Ma chissà, in un futuro...

      Grazie della tua presenza qui cara.
      Tra non molto organizzeremo un altro "concertino"...

      Marianna

      Elimina
  3. Oh che sorpresa, che gioia essere nella tua dedica! E che bella, direi perfetta, la poesia dedicata ai felini! Tu amica cara, sai quanto io ami i gatti e quanto grande sia l'amore per loro perché hai Chica al tuo fianco. Ci portano in luoghi inesplorati di noi stesse, ci danno risposte, ci conducono oltre... probabilmente senza saperlo. O forse sì. Grazie :-)
    Sonja

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo sanno, hai dei dubbi?
      Siamo noi che intuiamo qualcosa, sentiamo nel loro sguardo una magia perfetta
      che stentiamo a capire...
      Chi, come te, sa dialogare con loro, possiede un'anima pura.

      Mari

      Elimina
  4. Bella la poesia sui micetti...io ho una cagnolina ma amo tutti gli animali in generale,è davvero splendida...
    Miao Chichina!!!
    Un bacione

    Carolina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carol, tesoro, lo so bene che tu hai una meravigliosa cagnolina, ma come dici tu se ami un animale ami TUTTI gli animali, i nostri silenziosi fedeli amici, che ci danno tanto ma tanto più di quello che ricevono.
      È proprio di un anima nobile e generosa saper amare gli animali con sincera passione come fai tu.

      Per questo, guarda, dedico questa poesiola anche a te e al tuo cucciolotto!

      La tua pulcina (a proposito di animaletti!)

      Elimina

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.