«La Poesia è Scienza, la Scienza è Poesia»

«Darkness cannot drive out darkness; only light can do that. Hate cannot drive out hate; only love can do that.» (Martin Luther King)

«Não sou nada. / Nunca sarei nada. / Não posso querer ser nada./ À parte isso, tenho em mim todos los sonhos do mundo» (Álvaro De Campo)

«A good poem is a contribution to reality. The world is never the same once a good poem has been added to it. A good poem helps to change the shape of the universe, helps to extend everyone's knowledge of himself and the world around him.» (Dylan Thomas)

«Ciò che premeva e che imparavo, è che in ogni caso non ci potesse mai essere poesia senza miracolo.» (Giuseppe Ungaretti)

sabato 8 giugno 2013

Ode a una Maga


Amiche care, amici gentili,
Come molti di voi sanno, non molto tempo fa la "nostra" Poetessa, Rosanna Marani (di cui ho il privilegio di godere l'amicizia, sia pure per quanto può consentirlo il "forum" particolare in cui ci siamo incontrate), ha vinto meritatissimamente un contest di poesia piuttosto prestigioso, intitolato significativamente al nome della grandissima Alda Merini.
Non appena, da un suo accenno, ne ebbi sentore, non potei trattenermi dal comporre i versi che ora qui propongo, amiche e amici.
La gioia di un riconoscimento conferito a una donna che ho potuto conoscere, e di cui ho sempre ammirato l'intelligenza e la profondità dei versi e dell'animo, era grande come se il riconoscimento fosse toccato direttamente, personalmente a me.
Successivamente, dopo il primo annuncio, il premio fu assegnato ufficialmente, e conferito nel corso di una commovente cerimonia pubblica, e infatti più avanti non seppi esimermi da dedicare all'occasione altre due composizioni, che qui puntualmente pubblicherò, un po' più avanti, per tanta era l'emozione e la felicità che significava e sempre significa per me la cosa.
Io non aspiro né cerco riconoscimenti di alcun genere, salvo l'affetto delle mie lettrici e lettori, rimango una dilettante pura in questa attività nobilissima e sacra di cui Rosanna è indiscussa Vestale, per cui ho avuto la soddisfazione di poter esprimere il mio sentimento in totale libertà, senza alcun fine se non quello di cantare a voce alta una mia gioia sincera e piena.


Si tratta di una poesia d'occasione, certo, e lo dico con orgoglio, perché questo altro non è che il ruolo storico svolto per millenni della Poesia: quello del canto intonato in onore di un principe, di un dio, di un sovrano.
Qui l'ode, naturalmente, non è a un Potere, se non a quello dell'incanto: è l'ode per una Maga…

Per Rosanna, naturalmente, e per voi, come sempre, con amore

M.P.



Ode a una Maga

Il fiume della Poesia
rigurgita luce
nella valle,
il sole dell'Alba
scintilla tra i gorghi
e le rapide, furibonde,
ardue da percorrere
per chi non abbia
cuore e coraggio
in abbondanza.

Quando la cristallina
acqua si frange
sulle rocce di gesso e calce
una nuvola s'alza
contro il cielo immoto,
trafitta da quella lama
di luce spietata,
e un'iride fulgida
si mostra agli astanti
per qualche istante.

Lo sguardo di Alda
come un astro folle
sorveglia indagatore
avvolto nella nebbia
del suo tabacco -
o forse in quella
della sua lucida
feroce dolcezza.
Noi possiamo soltanto
sostare, e ascoltare...

La nostra Maga
si eleva dunque tra i nembi
di quella memoria,
e impartisce alla Terra
i suoi sortilegi.
Si alzano venti
o si placano furiose
le tempeste, o s'avvivano
fiamme di desiderio
spaccando in due le rocce.

Noi mortali creature
che abbiamo la ventura
e il privilegio grande
di essere come costoro
femmine pensanti,
possiamo soltanto
trattenere il respiro
e sostare commosse
con l'anima rapita,
ed ascoltare, mute.



Milano 29 Marzo 2013
A Rosanna Marani
In occasione di un riconoscimento
da noi da tempo già dato

2 commenti:

  1. Commossa ed emozionata dall'essere apprezzata per la mia natura di donna che si indaga si scava dentro e poi descrive il risultato della sua ricerca in parole.Solo parole.Che placano la mia inquieta serenità. Posso dirti solo GRAZIE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara,
      La tua è potenza e profondità, le tue parole sono lampi di luce pura.
      Per il resto la tua ricerca, il tuo scavo, è il mio. Come potrei non apprezzarlo?

      Solo parole... Che placano... E accendono.

      Tua
      Marianna

      Elimina

Sarei felice di sentire di voi, i vostri commenti, le vostre sensazioni, le vostre emozioni. Io vi risponderò, se posso, sempre. Sempre con amore.